Chi è Spheralab

Born to cover

Spheralab, azienda fondata da Marino Donateo a Carpignano Salentino (Le), vanta un’esperienza ultradecennale nella progettazione, realizzazione e installazione di strutture in legno, in ferro e tensostrutture.
In particolare gazebo, tende, pergolati, tetti, verande, tettoie, strutture bioclimatiche, arredo per giardini e terrazzi.
In una parola un ampio ventaglio di sistemi di copertura per uso pubblico e privato, permanenti o semipermanenti, ideali per resort, abitazioni, locali o anche eventi stagionali e cerimonie.
Spheralab opera su tutto il territorio nazionale e internazionale. Il suo approccio inizia con lo sviluppo del progetto, dall’ideazione al montaggio, sino alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Composto da un team di giovani professionisti, l’azienda si avvale di conoscenze tecniche e strumentali all’avanguardia che consentono di promuovere prodotti di elevato standard qualitativo, sicuri e affidabili nel tempo.

La filosofia dell’azienda punta alla soddisfazione di tutte le richieste in tempi brevi e in ogni ambiente, pone attenzione alla cura dei particolari, alla stretta osservanza delle norme di sicurezza e alla ricerca di soluzioni personalizzate, complete, chiavi in mano, in base alle necessità del committente.
Nel logo, nel nome e nel pay-off Born to Cover, campeggia la figura geometrica di una sfera, simbolo di solidità e sicurezza, figura che richiama il sole, che ingloba anche altre dimensioni quali i prodotti, i clienti, rappresentate dal punto interno di colore rosso.
Propriamente il cliente al centro della Sphera, si traduce in un customer care in grado di fare la differenza sul mercato. Spheralab non realizza progetti ma esegue sogni su misura. Titolare e team sanno infatti che la realizzazione di un gazebo, di una tensostruttura o di una qualsiasi copertura non è solo un prodotto ma un’idea del cliente che deve prendere concretamente forma.

Spheralab, azienda fondata da Marino Donateo a Carpignano Salentino (Le), vanta un’esperienza ultradecennale nella progettazione, realizzazione e installazione di strutture in legno, in ferro e tensostrutture.
In particolare gazebo, tende, pergolati, tetti, verande, tettoie, strutture bioclimatiche, arredo per giardini e terrazzi.
In una parola un ampio ventaglio di sistemi di copertura per uso pubblico e privato, permanenti o semipermanenti, ideali per resort, abitazioni, locali o anche eventi stagionali e cerimonie.
Spheralab opera su tutto il territorio nazionale e internazionale. Il suo approccio inizia con lo sviluppo del progetto, dall’ideazione al montaggio, sino alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Composto da un team di giovani professionisti, l’azienda si avvale di conoscenze tecniche e strumentali all’avanguardia che consentono di promuovere prodotti di elevato standard qualitativo, sicuri e affidabili nel tempo.

La filosofia dell’azienda punta alla soddisfazione di tutte le richieste in tempi brevi e in ogni ambiente, pone attenzione alla cura dei particolari, alla stretta osservanza delle norme di sicurezza e alla ricerca di soluzioni personalizzate, complete, chiavi in mano, in base alle necessità del committente.
Nel logo, nel nome e nel pay-off Born to Cover, campeggia la figura geometrica di una sfera, simbolo di solidità e sicurezza, figura che richiama il sole, che ingloba anche altre dimensioni quali i prodotti, i clienti, rappresentate dal punto interno di colore rosso.
Propriamente il cliente al centro della Sphera, si traduce in un customer care in grado di fare la differenza sul mercato. Spheralab non realizza progetti ma esegue sogni su misura. Titolare e team sanno infatti che la realizzazione di un gazebo, di una tensostruttura o di una qualsiasi copertura non è solo un prodotto ma un’idea del cliente che deve prendere concretamente forma.

OUR MISSION

Mission

Progettare e installare strutture ecosostenibili, a basso impatto ambientale.
Creare strutture che durino nel tempo utilizzando prodotti di ottima qualità. Acciaio atossico riciclabile, legno biodegradabile e rigenerabili, tessuti secondo normativa ambientale.
Ascoltando il cliente e realizzazione i suoi sogni, rispettando tutte le scadenze.

Vision

Spheralab vuol essere, nel mondo, il punto di riferimento nella progettazione e costruzione di sistemi di copertura outdoor. Una realtà innovativa, dinamica, flessibile che cresca e diventi leader.

Valori

Etica. La forza del team e i rapporti umani. Tra azienda e cliente, tra dipendenti e collaboratori, tra giovani e senior, tra fornitori, la forza nasce dal rispetto di questi legami attraverso la trasparenza, il miglioramento e lo sviluppo personale.
Eccellenza. Entusiasmare i clienti creando belli e solidi progetti, con la miglior tecnologia che lo stato dell’arte attuale possa fornire.

I Pilastri

Per offrire il miglior servizio Spheralab basa il suo lavoro su 5 punti:

  • ASCOLTARE. Il cliente e porre attenzione alle sue esigenze.
  • RICERCARE. Materiali innovativi. Provare nuove soluzioni, selezionare fornitori di eccellenza, adottare nuove tecnologie nei reparti produttivi.
  • STUDIARE. Progettare. Analizzare l’ambiente, studiare la miglior soluzione, disegnare il prodotto, nella perfezione dei dettagli.
  • FORMARE. Aggiornamento continuo. Investire nella formazione e nella conoscenza tecnica per un montaggio rapido, preciso e sicuro.
  • COSTRUIRE. Una copertura. Concretizzare un progetto, realizzare un ambiente che risponda a tutte le esigenze individuate.
OUR STORY

L’esperienza

Marino Donateo nasce a Martano cinquant’anni fa e conosce fin da giovanissimo il mondo del commercio e l’importanza del fattore umano nelle realtà produttive. ll temperamento e la ventennale esperienza nel ruolo di General Contractor per una importante azienda salentina specializzata in allestimenti outdoor hanno permesso a Donateo non solo di affrontare positivamente la crisi finanziaria del 2008 ma lo ha portanto, in quegli stessi anni di dar vita ad una realtà aziendale tutta sua. Nasce così nel 2010 Spheralab.
Il coraggio e le qualità empatiche e professionali di un uomo che diventa un imprenditore di successo in tempo di crisi diffondono inevitabilmente un senso di fiducia e di appartenenza in chi gli offre il proprio servizio, tanto da trasformare i suoi dipendenti in un team vincente.
L’esperienza personale e la professionalità di Donateo si fondano sulla cura dei rapporti interpersonali fra tutti coloro che gravitano intorno all’azienda, siano essi operai, impiegati o committenti, in un clima di collaborazione e rispetto reciproco.

L’approccio 4 + 1

Tra azienda e cliente si sviluppa un percorso che prevede quattro fasi più una.

1. Ideazione

I primi incontri tra imprenditore e cliente rivelano le doti di comunicazione di Marino Donateo e le esigenze e richieste strutturate del committente.
L’ispezione del luogo in cui si dovrà operare fa trarre i primi elementi di giudizio e di valutazione sulla base dei quali passare alla seconda fase della progettazione.

2. Progettazione

L’imprenditore e il suo team, in questa fase:
-definiscono gli obiettivi,
-programmano le attività necessarie a risolvere eventuali problemi,
-valutano la fattibilità,
-individuano eventuali criticità
-stabiliscono la durata, i tempi e il calendario del progetto,
-assegnano i ruoli agli individui del team stesso,
-valutano l’entità dell’impiego di risorse umane, di attrezzature
-valutano le disponibilità finanziarie,
-stimano i costi del progetto,
-sviluppano i disegni inerenti all’opera
-redigono un documento di linee guida per l’esecuzione e il controllo del progetto stesso,
-raccolgono pareri e suggerimenti dal committente stesso.

3. Installazione

E’ la fase più importante dove si richiedono le migliori competenze tecniche e gestionali.
La fase esecutiva è il montaggio delle tensostrutture, dei gazebo e delle tendocoperture Spheralab previste nel progetto. Preparazione materiali, programmazione tempi di intervento, assetto squadre di intervento e modalità, linee guida progettuali, supervisione del cantiere (se previsto) o dell’opera sono le sub-fasi di cui tener conto. Sono previsti anche vari momenti di comunicazione avanzamento lavori al Committente. In questa fase si può apprezzare l’armonia del gruppo e la grande capacità di superare eventuali ostacoli e cambiamenti imprevisti.

4. Consegna

Il progetto si considera concluso solo quando gli obiettivi sono stati raggiunti.
Rispetto dei tempi di produzione e lavorazione previsti e piena soddisfazione del cliente.

4+1. Manutenzione e assistenza post vendita

completano i servizi forniti dall’azienda.

OUR MISSION

Mission

Progettare e installare strutture ecosostenibili, a basso impatto ambientale.
Creare strutture che durino nel tempo utilizzando prodotti di ottima qualità. Acciaio atossico riciclabile, legno biodegradabile e rigenerabili, tessuti secondo normativa ambientale.
Ascoltando il cliente e realizzazione i suoi sogni, rispettando tutte le scadenze.

Vision

Spheralab vuol essere, nel mondo, il punto di riferimento nella progettazione e costruzione di sistemi di copertura outdoor. Una realtà innovativa, dinamica, flessibile che cresca e diventi leader.

Valori

Etica. La forza del team e i rapporti umani. Tra azienda e cliente, tra dipendenti e collaboratori, tra giovani e senior, tra fornitori, la forza nasce dal rispetto di questi legami attraverso la trasparenza, il miglioramento e lo sviluppo personale.
Eccellenza. Entusiasmare i clienti creando belli e solidi progetti, con la miglior tecnologia che lo stato dell’arte attuale possa fornire.

I pilastri

Per offrire il miglior servizio Spheralab basa il suo lavoro su 5 punti:

  • ASCOLTARE. Il cliente e porre attenzione alle sue esigenze.
  • RICERCARE. Materiali innovativi. Provare nuove soluzioni, selezionare fornitori di eccellenza, adottare nuove tecnologie nei reparti produttivi.
  • STUDIARE. Progettare. Analizzare l’ambiente, studiare la miglior soluzione, disegnare il prodotto, nella perfezione dei dettagli.
  • FORMARE. Aggiornamento continuo. Investire nella formazione e nella conoscenza tecnica per un montaggio rapido, preciso e sicuro.
  • COSTRUIRE. Una copertura. Concretizzare un progetto, realizzare un ambiente che risponda a tutte le esigenze individuate.
OUR HISTORY

L’esperienza

Marino Donateo nasce a Martano cinquant’anni fa e conosce fin da giovanissimo il mondo del commercio e l’importanza del fattore umano nelle realtà produttive. ll temperamento e la ventennale esperienza nel ruolo di General Contractor per una importante azienda salentina specializzata in allestimenti outdoor hanno permesso a Donateo non solo di affrontare positivamente la crisi finanziaria del 2008 ma lo ha portanto, in quegli stessi anni di dar vita ad una realtà aziendale tutta sua. Nasce così nel 2010 Spheralab.
Il coraggio e le qualità empatiche e professionali di un uomo che diventa un imprenditore di successo in tempo di crisi diffondono inevitabilmente un senso di fiducia e di appartenenza in chi gli offre il proprio servizio, tanto da trasformare i suoi dipendenti in un team vincente.
L’esperienza personale e la professionalità di Donateo si fondano sulla cura dei rapporti interpersonali fra tutti coloro che gravitano intorno all’azienda, siano essi operai, impiegati o committenti, in un clima di collaborazione e rispetto reciproco.

L’approccio 4 + 1

Tra azienda e cliente si sviluppa un percorso che prevede quattro fasi più una.

1. Ideazione

I primi incontri tra imprenditore e cliente rivelano le doti di comunicazione di Marino Donateo e le esigenze e richieste strutturate del committente.
L’ispezione del luogo in cui si dovrà operare fa trarre i primi elementi di giudizio e di valutazione sulla base dei quali passare alla seconda fase della progettazione.

2. Progettazione

L’imprenditore e il suo team, in questa fase:
-definiscono gli obiettivi,
-programmano le attività necessarie a risolvere eventuali problemi,
-valutano la fattibilità,
-individuano eventuali criticità
-stabiliscono la durata, i tempi e il calendario del progetto,
-assegnano i ruoli agli individui del team stesso,
-valutano l’entità dell’impiego di risorse umane, di attrezzature
-valutano le disponibilità finanziarie,
-stimano i costi del progetto,
-sviluppano i disegni inerenti all’opera
-redigono un documento di linee guida per l’esecuzione e il controllo del progetto stesso,
-raccolgono pareri e suggerimenti dal committente stesso.

3. Installazione

E’ la fase più importante dove si richiedono le migliori competenze tecniche e gestionali.
La fase esecutiva è il montaggio delle tensostrutture, dei gazebo e delle tendocoperture Spheralab previste nel progetto. Preparazione materiali, programmazione tempi di intervento, assetto squadre di intervento e modalità, linee guida progettuali, supervisione del cantiere (se previsto) o dell’opera sono le sub-fasi di cui tener conto. Sono previsti anche vari momenti di comunicazione avanzamento lavori al Committente. In questa fase si può apprezzare l’armonia del gruppo e la grande capacità di superare eventuali ostacoli e cambiamenti imprevisti.

4. Consegna

Il progetto si considera concluso solo quando gli obiettivi sono stati raggiunti.
Rispetto dei tempi di produzione e lavorazione previsti e piena soddisfazione del cliente.

4+1. Manutenzione e assistenza post vendita

completano i servizi forniti dall’azienda.